10% DI SCONTO CON IL CODICE 10DISCOUNT ALL'ACQUISTO. SOLO FINO A DOMENICA 30 GIUGNO.

Jake Chapman Artworks for sale - artetrama

Jake Chapman

Nato nel 1966, questo artista britannico che ora corre da solo, ha stabilito la sua carriera artistica insieme al fratello Dinos, una carriera che ora è lunga circa 40 anni.

I Chapman Brothers appartengono alla Young British Artists Generation, più comunemente nota come YBA. Un gruppo di artisti che hanno iniziato le loro prime mostre alla fine degli anni '80 e che hanno in comune uno stile non definito, ma il modo di esprimersi e l'uso di diversi media insoliti per provocare e mettere fuori combattimento il pubblico. Alcuni degli artisti che marchiano la YBA sono Damien Hirst, Tracey Emin, Sarah Lucas o i Chapman Brothers.

Lo stile di questi fratelli è sempre stato controverso, principalmente per il loro immaginario contro la guerra ma grottesco, ispirato principalmente a "Disastri di Guerra" di Francisco Goya, che li ha portati a creare il proprio tributo nel 1993. Un pezzo che era una rappresentazione tridimensionale delle incisioni di Goya ricreate da soldatini che ora fa parte della collezione del museo TATE.

Il loro lavoro non è adatto al pubblico magro. Opere come “Zygotic Acceleration, Biogenetic” (1995), “Hell” (2000) o “Come and see” (2013) hanno molti fan ma anche molti detrattori. È abbastanza ovvio che la prima impressione potrebbe tornare indietro, ma la verità è che tutte le opere sono perfettamente realizzate e scavano nei dettagli. Se gli spettatori possono vedere oltre l'estetica, allora troveranno un discorso contro la violenza o il brutalismo che sono ancora presenti ai nostri giorni anche se questi possono sembrare lontani dall'individuo.

Sempre ricorrenti nella loro fonte di ispirazione sul maestro spagnolo Goya, sono riusciti ad ottenere una serie completa e originale delle 83 acqueforti che formano i “Disastri della guerra”, l'ultima edizione stampata nel 1937 durante la Guerra Civile Spagnola. Hanno rielaborato e ridisegnato queste incisioni aggiungendo i propri personaggi alle immagini originali. L'accoglienza è stata varia, ovviamente. La linea argomentativa si concentrava sull'idea dell'arte creata distruggendo l'arte, che non è qualcosa di nuovo. Rauschenberg ha fatto qualcosa di simile con un'opera di de Kooning per creare il suo "Disegno cancellato di Kooning". Mentre alcuni critici hanno affermato che queste opere erano assurde e grossolane, il che ha affermato la loro mancanza di talento, i Chapman Brothers hanno vinto il Charles Wollaston Award per l'opera più illustre della Royal Academy in quella mostra estiva.

L'ultima mostra di Jake Chapman, intitolata “Me, Myself and Eye” è una dichiarazione di individualità. Tuttavia, la fonte di ispirazione è la stessa: Goya, l'antropologia, la parodia o il concettualismo sono l'asse principale della sua narrazione.

Prodotti visti di recente