Dot Dot Dot

Come molti artisti urbani, DOT DOT DOT DOT tiene nascosta la sua identità. Sappiamo solo che è norvegese, nato a Oslo ed è uno degli artisti più importanti della scena artistica contemporanea nordica.

La sua carriera artistica è iniziata nel 1997 sotto l'uso di diversi pseudonimi e nel 2007 ha iniziato come DOT DOT DOT DOT DOT (o DOTDOTDOTDOT), concentrandosi su uno stile concettuale e figurativo, combinando lo stencil con i graffiti.

Il lavoro di questo artista si caratterizza per rappresentare l'estetica della pop art degli anni '70 con un tocco satirico che punta all'attuale scena artistica contemporanea.

Impegnato con gli artisti e il panorama dell'arte urbana del suo paese, DOT DOT DOT DOT ha fondato nel 2012, "All rights destroyed", una piattaforma attraverso la quale persegue la promozione del lavoro di questi artisti.

Appellandosi al Nuart festival di Stavanger, DOT DOT DOT DOT ha avuto l'opportunità di lavorare con altri artisti come Martin Whatson, Icy e Sot o Hush. Possiamo trovare murales di questo artista in molte città europee come Berlino, Oslo, Copenhagen e Malaga.

Showing: 1
Loading...